Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

Trucco da giorno. Idee e consigli pratici per le teen agers

Posted by on gen 14, 2013 in Le Vostre Esperienze | 0 comments

Quando si è teenagers il trucco è molto importante, sia per correggere eventuali difetti del viso ma anche e soprattutto perché spesso il make up ha la funzione di dare sicurezza in un’età di passaggio piuttosto complicata per le ragazzine che non sono ancora completamente delle donne. Accade spesso di vedere per strada ragazzine con trucchi esagerati, perché attratte da colori sgargianti, che,  a quell’età, risultano sicuramente più idonei e divertenti dei colori tenui. Ma è necessario che le giovani ragazze comincino ad utilizzare colori più adatti a loro e più tenui, per farle apparire veramente acqua e sapone nella loro genuina bellezza. Anche perché se impareranno da piccole i segreti della sobrietà legata al trucco, forse avranno meno difficoltà da grandi nel disaffezionarsi ad un trucco pesante e troppo vistoso. Prediligeremo quindi, in questo caso, degli ombretti molto chiari come bianco, rosa, oro e celeste e per occhi azzurri osate con il celeste ed il viola. Per evitare di sembrare troppo adulte, un consiglio utile è utilizzare le matite per il contorno occhi che siano tono su tono; vale a dire che con un ombretto celeste bisognerebbe marcare con la matita celeste ed evitare le marcature troppo eccessive con il brown o il black adatti più alla sera e ad una età più  adulta. Non usare mai i fondotinta scuri e soprattutto evitare accuratamente che si noti troppo lo stacco viso-collo che spesso è tipico delle giovanissime che sono alle prime prese con i trucchi. Se avete una pelle che non è né lucida o grassa, approfittatene non utilizzando altro che un velo di cipria, magari perlata e lasciate respirare la pelle, senza ungerla. Per le labbra, usate il gloss che è lucido e semitrasparente e non appesantisce le labbra. Bastano pochi trucchi e invece di sembrare Julia Roberts nel film con Richard Gere, sembrerete quello che siete: delle piccole donne pronte per un mondo nuovo!

Read More

La Vera Arte del Truccarsi

Posted by on gen 12, 2013 in Trucco da Sera | 0 comments

Truccarsi non significa mascherare il proprio viso. Questo è tanto più vero nel caso di trucco per il giorno, che deve essere un trucco leggero, impalpabile, un trucco che possa reggere l’assalto della luce solare che, come sappiamo tutte, è assolutamente impietosa e mette in evidenza ogni variazione di tonalità.

Truccarsi non significa mettere colori sul nostro viso. Per le ragazze più giovani vale anche nel caso di un trucco per la sera, ma soprattutto vale assolutamente per tutte in caso di un trucco da giorno: i colori usati devono essere vicini ai nostri colori naturali e devono essere rigorosamente pochi, pena uno sgradevolissimo effetto di maschera che la luce solare crea.

A truccarsi correttamente si impara pian piano, prima con tocchi poco esperti, poi via via con mano sempre più abile ma soprattutto si impara, col passere del tempo, a scegliere i colori più adeguati a noi, i colori in tono anche con l’abbigliamento, ma soprattutto si impara a mostrare anziché nascondere.

Un trucco, seppure un trucco leggero e maturale come il trucco da giorno, deve sicuramente celare qualche piccola imperfezione, come alcune variazioni di colore della pelle, ma deve soprattutto mettere in evidenza le nostre doti migliori: non dobbiamo nascondere, ad esempio, un naso importante cercando di sfumare i colori come faremmo per la sera, ma dobbiamo invece togliergli  importanza evidenziando maggiormente gli occhi e la parte superiore del viso.

Un semplice trucco che si avvicina moltissimo ad una vera e propria arte e che, soprattutto, si impara piano piano e ci avvicina a noi stesse aiutandoci ad accettare pienamente anche le nostre piccole imperfezioni.

Read More

Trucco giorno: una protezione per la pelle

Posted by on gen 11, 2013 in Trucco da Giorno | 0 comments

Truccarsi usando un leggero trucco giorno, un trucco veloce e naturale che ci aiuti sia a mascherare qualche piccola imperfezione cutanea che a mettere in risalto le caratteristiche migliori del nostro viso, non solo ci rende più piacevoli e ci fa sentire meglio, ma soprattutto protegge la nostra pelle dagli agenti atmosferici e dalla luce solare che ne causano un prematuro invecchiamento.

Truccarsi usando una base formata da un fondotinta liquido, di colore assai naturale per la nostra pelle, un lieve tocco di kajal o di eye liner per evidenziare il contorno degli occhi, un  tocco di mascara, una piccola pettinata a sopracciglia ribelli, un po’ di lucidalabbra e siamo pronte ad affrontare il mondo.

Ma attenzione: non facciamo l’errore, il grossolano errore, di dimenticarci che, prima di essere un aiuto alla nostra bellezza, il trucco da giorno è una protezione per la nostra pelle.

Questo può succedere proprio quando la nostra pelle avrebbe in realtà bisogno di maggiore cura da parte nostra, ovvero quando, finite le vacanze estive, torniamo al lavoro e siamo ancora abbronzate.

La tentazione di lasciare il viso al naturale a volte è forte, specie se la nostra pelle assume una bella colorazione con l’abbronzatura, ma non dimentichiamoci che una pelle abbronzata è una pelle stressata ed ha bisogno di nutrimento e di protezione.

Evitiamo il fondotinta, ma non dimentichiamo di utilizzare una crema protettiva ed idratante che protegga la nostra pelle durante la giornata e che ne stimoli la rigenerazione cellulare.

Un lieve tocco di mascara ed un lucidalabbra che doni luminosità al nostro possono completare quello che porteremmo definire il trucco da giorno minimo per eccellenza, quello che ha come scopo primario non già quello estetico di farci apparire più belle, ma quello assai più pratico di mantenere più giovane la nostra pelle per farci restare naturalmente belle più a lungo.

Read More

Truccarsi è un’arte

Posted by on gen 7, 2013 in Trucco da Giorno | 0 comments

Truccarsi non significa mascherare il proprio viso. Questo è tanto più vero nel caso di trucco per il giorno, che deve essere un trucco leggero, impalpabile, un trucco che possa reggere l’assalto della luce solare che, come sappiamo tutte, è assolutamente impietosa e mette in evidenza ogni variazione di tonalità.

Truccarsi non significa mettere colori sul nostro viso. Per le ragazze più giovani vale anche nel caso di un trucco per la sera, ma soprattutto vale assolutamente per tutte in caso di un trucco da giorno: i colori usati devono essere vicini ai nostri colori naturali e devono essere rigorosamente pochi, pena uno sgradevolissimo effetto di maschera che la luce solare crea.

A truccarsi correttamente si impara pian piano, prima con tocchi poco esperti, poi via via con mano sempre più abile ma soprattutto si impara, col passere del tempo, a scegliere i colori più adeguati a noi, i colori in tono anche con l’abbigliamento, ma soprattutto si impara a mostrare anziché nascondere.

Un trucco, seppure un trucco leggero e maturale come il trucco da giorno, deve sicuramente celare qualche piccola imperfezione, come alcune variazioni di colore della pelle, ma deve soprattutto mettere in evidenza le nostre doti migliori: non dobbiamo nascondere, ad esempio, un naso importante cercando di sfumare i colori come faremmo per la sera, ma dobbiamo invece togliergli  importanza evidenziando maggiormente gli occhi e la parte superiore del viso.

Un semplice trucco che si avvicina moltissimo ad una vera e propria arte e che, soprattutto, si impara piano piano e ci avvicina a noi stesse aiutandoci ad accettare pienamente anche le nostre piccole imperfezioni.

Read More

Trucco semipermanente per il giorno

Posted by on dic 24, 2012 in Trucco da Giorno | 0 comments

Truccarsi a volte è un rito, per alcune di noi una abitudine talmente radicata da non poterne fare  meno, talvolta invece può diventare motivo di stress.

Se, ad esempio, abbiamo un piccolo inestetismo che però ci infastidisce moltissimo, cci sentiamo obbligate, prima di uscire, a sistemare questo piccolo problema e se per motivi di tempo e di impegni nella frenetica vita quotidiana non riusciamo a sistemarci, ci sentiremo a disagio per tutta la giornata, come se fossimo uscite di casa ed andate al lavoro senza lavarci.

In alcuni casi può essere di grandissimo aiuto fare ricorso al trucco semipermanente.

Pensiamo, ad esempio, ad un paio di sopracciglia non troppo ben disegnate: se richiedono, da un lato, anche solo pochi attimi per togliere le parti superflue, certamente è cosa assai più impegnativa correggere gli eventuali vuoti.

Spesso allora, data la leggerezza e la perizia necessarie disegnare un sopracciglio naturale, dati i tempi lunghi necessari alla correzione in caso di errore, finiamo per tralasciare questo piccolo particolare, solo per sentirci poi a disagio una volta fuori casa.

Ecco allora che il trucco semipermanente può aiutare ed essere addirittura molto più efficace di un segno di matita: le sopracciglia vengono in realtà tatuate e spesso, per distinguerle dalle sopracciglia reali, occorre toccare con mano, perché sono completamente indistinguibili, anche alla luce del sole, cosa che non è certamente vera per un tratto di matita colorata che ha, in più, anche il particolare controproducente della sbavatura durante la giornata.

Oltre alle sopracciglia, possiamo ricorrere al trucco permanente o semipermanente anche per correggere altri piccoli difetti che, altrimenti, saremmo costretti ad aggiustare ogni giorno con il trucco: un piccolissimo allargamento delle labbra, ad esempio, fornito non da una plastica, ma dalla illusione ottica di un tatuaggio che simula il disegno di una matita contorno labbra può essere di grandissimo aiuto per velocizzare le nostre operazioni di trucco mattutino.

Read More