Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

Truccare i bambini: tigre od orsetto?

Posted by on ott 28, 2012 in TruccaBimbi | 0 comments

Per truccare i bambini occorre utilizzare colori ad acqua, atossici ed ipoallergenici. Ci serviranno quindi alcuni colori, alcune spugnette per stendere il colore, una matita per occhi nera morbida per definire le varie parti del disegno.

Per fare un orsetto, una tigre, un cagnolino, un gatto, imbeviamo la spugna nel colore che vogliamo utilizzare come base, arancione per la tigre, marrone per l’orsetto, e coloriamo l’ovale del viso, lasciando la parte superiore della fronte libera per il disegno delle orecchie ed un ovale libero attorno alla bocca ed al naso.

Per l’orsetto l’ovale sarà molto grande, fino a coprire metà guancia, e verrà successivamente colorato di bianco.

Disegniamo le orecchie sulla fronte, tonde per l’orsacchiotto, triangolari per i felini.

Lasciato asciugare il colore di base,  coloriamo la parte attorno alla bocca ed al naso: un piccolo ovale rosa per un gatto, giallo per la tigre, bianco e molto grande per l’orsetto.

Riempiamo con lo stesso colore anche la parte centrale delle orecchie disegnate.

Una volta asciugato il colore, definiamo i contorni con l’eyeliner.

In caso di felini, disegniamo anche lunghi baffi sulle guance,  che partono dal naso. In caso di orsetto, usiamo l’eyeliner per allungare la bocca in modo da disegnare un grande sorriso che termina sulle guance.

Coloriamo il naso e fissiamo il trucco con un apposito spray fissante che renderà il trucco… a prova di bambino.

Read More