Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

I pennelli e le spugne giuste per truccare i bambini

Posted by on feb 12, 2013 in TruccaBimbi | 0 comments

Avere un buon pennello è una delle cose  importanti per truccare il vostro bambino, e condiziona tantissimo il lavoro finale. Ce ne sono di vari tipi:
- a punta piatta
- a punta tonda
- a lingua di gatto
- a sfumino (non ha le setole, ma una spugna in lattice, serve appunto per sfumare).
Con tre pennelli a punta tonda (grande, medio e piccolo) e un pennello piatto si ha un ottimo set per iniziare.
pennelli da usare devono essere quelli per il trucco del “face” e “body painter”, in quanto non devono essere ne duri come quelli per colorare sui fogli,  ne morbidi come quelli del make-up. A fine lavoro bisogna sempre lavare i pennelli, mettendo una goccia di olio d’oliva o una goccia di balsamo per far durare di più le setole. Per riporli utilizzare un porta-pennelli , in quanto evita che si incurvino e si rovinino le setole.

Le spugne  invece, sono indispensabili per dipingere una vasta zona ottenendo diverse sfumature di colori, in minor tempo e con il miglior risultato possibile. A seconda del tipo di colore devono essere utilizzate leggermente inumidite. In commercio ci sono spugne più o meno porose, e spugne in lattice, da utilizzare per gli occhi e piccole zone, inoltre esistono speciali spugne metalliche che si utilizzano tamponando e non fregando, per ottenere l’effetto “barba incolta”, (tipo, il pirata).
Le spugne devono subito essere lavate per rimuovere il colore prima che si asciughi, e lasciarle asciugare all’aria onde evitare la formazione di muffe.

Read More

Trucco da giorno. Idee e consigli pratici per le teen agers

Posted by on gen 14, 2013 in Le Vostre Esperienze | 0 comments

Quando si è teenagers il trucco è molto importante, sia per correggere eventuali difetti del viso ma anche e soprattutto perché spesso il make up ha la funzione di dare sicurezza in un’età di passaggio piuttosto complicata per le ragazzine che non sono ancora completamente delle donne. Accade spesso di vedere per strada ragazzine con trucchi esagerati, perché attratte da colori sgargianti, che,  a quell’età, risultano sicuramente più idonei e divertenti dei colori tenui. Ma è necessario che le giovani ragazze comincino ad utilizzare colori più adatti a loro e più tenui, per farle apparire veramente acqua e sapone nella loro genuina bellezza. Anche perché se impareranno da piccole i segreti della sobrietà legata al trucco, forse avranno meno difficoltà da grandi nel disaffezionarsi ad un trucco pesante e troppo vistoso. Prediligeremo quindi, in questo caso, degli ombretti molto chiari come bianco, rosa, oro e celeste e per occhi azzurri osate con il celeste ed il viola. Per evitare di sembrare troppo adulte, un consiglio utile è utilizzare le matite per il contorno occhi che siano tono su tono; vale a dire che con un ombretto celeste bisognerebbe marcare con la matita celeste ed evitare le marcature troppo eccessive con il brown o il black adatti più alla sera e ad una età più  adulta. Non usare mai i fondotinta scuri e soprattutto evitare accuratamente che si noti troppo lo stacco viso-collo che spesso è tipico delle giovanissime che sono alle prime prese con i trucchi. Se avete una pelle che non è né lucida o grassa, approfittatene non utilizzando altro che un velo di cipria, magari perlata e lasciate respirare la pelle, senza ungerla. Per le labbra, usate il gloss che è lucido e semitrasparente e non appesantisce le labbra. Bastano pochi trucchi e invece di sembrare Julia Roberts nel film con Richard Gere, sembrerete quello che siete: delle piccole donne pronte per un mondo nuovo!

Read More

Trucco da giorno, tra mito e realtà.

Posted by on gen 5, 2013 in Le Vostre Esperienze | 0 comments

Spesso e malvolentieri ci chiediamo se effettivamente quello che vediamo davanti allo specchio ogni mattina dopo esserci truccate sia quello che anche una volta fuori casa tutti vedranno di noi o se è solo quello che il nostro “specchio delle brame” vuole mostrarci appena sveglie. La risposta è forse sì, forse no. Come sempre, la verità sta nel mezzo. Veniamo quindi ad analizzare la luce sotto la quale il nostro trucco cambia, si modifica, diventa qualcosa che, quando l’abbiamo creato, non era. La luce artificiale, sia calda che fredda, può modificare il colore di ciò che vediamo. La luce fredda, come per esempio il neon è la luce sotto la quale il make-up non dovrebbe mai essere realizzato, perché la luce che emette, di colore bianco e azzurrino tende a falsare i colori rispetto ad una fonte di luce naturale, facendogli assumere delle tonalità tra il blu ed il rosa. Di mattina, per esempio anche la luce del sole ha una componente fretta, ed esposti a questa luce, anche un unico velo di cipria può risultare come uno strato troppo spesso di prodotto. Quando invece arriva la sera, la luce solare si riscalda prendendo la colorazione giallastra tendente all’arancione che è sicuramente una luce molto più clemente nei riguardi dei visi truccati e del trucco in generale. Fatte queste premesse, la distinzione netta tra trucco da giorno e trucco da sera, sembra se non superata, sicuramente riduttiva perchè sia la luce solare che la luce artificiale possono assumere diverse tonalità e una differente intensità; quello che essenzialmente differenza un trucco da giorno da un trucco da sera è l’intensità. Ergo, al mattino la regola è usare una mano più leggera di colore rispetto alla sera. Molto riguardo deve essere riservato alla scelta delle tonalità con cui realizzare eventuali chiaroscuri correttivi, perché è estremamente importante che questi risultino impercettibili.

Read More

Trucco da giorno sfumature in primo piano.

Posted by on nov 30, 2012 in Trucco da Giorno | 0 comments

Ciò che contraddistingue il trucco da giorno è la naturalità dell’espressione che da al vostro volto. Nella norma, un trucco diurno non prevede alcuna marcatura particolare né dell’occhio e neanche delle labbra. Il make-up da giorno, è sicuramente il trucco più complicato da realizzare anche perché truccarsi con luci diverse rispetto alla luce del sole, può cogliere impreparate anche le truccatrici più provette!

Cercheremo di darvi un esempio del trucco da giorno utilizzabile per capelli castani ed occhi castani, spiegando passo passo come fare per ottenere un effetto formidabile con pochissimi passi.

Iniziate applicando il correttore sul viso per nascondere eventuali imperfezioni della pelle come acne o nei esteticamente poco carini e distendete il correttore con un pennello cercando di non realizzare imperfezioni e disomogeneità.

Applicate il correttore occhi per nascondere eventuali occhiaie e un fondotinta coprente per tutto il viso, da distribuire con l’aiuto di una spugnetta morbida da trucco.

Opacizzate poi la pelle con un fondotinta compatto, servendovi di un pennello di grandezza media e pettinate bene le sopracciglia.

Applicate sotto la linea dell’arcata sopraccigliare una base di illuminatore bianco e per accentuare la profondità dell’occhio, applicate sotto le sopracciglia, poco sotto il bianco, un ombretto ramato e una matita marrone per definire meglio la linea oculare.

Sfumate l’ombretto con un colore più scuro verso la coda dell’occhio e aiutatevi con una spugnetta per questa operazione.

Veniamo alle labbra. Tracciate il contorno labbra con una matita chiara possibilità di nuance rosa o corallo – evitate il rosso di mattina – e applicate il lucidalabbra possibilmente rosa/corallo.

Infine, tamponate le labbra con un fazzoletto per aumentare la durata del rossetto e il gioco è fatto.

Avrete un make-up degno di una giornata in cui sarete baciate dalla luce naturale senza rischiare però di sembrare inadeguate al momento e alla situazione!

Read More

Trucco da giorno. Idee e consigli pratici per le teenagers

Posted by on nov 20, 2012 in Trucco da Giorno | 0 comments

Quando si è teenagers il trucco è molto importante, sia per correggere eventuali difetti del viso ma anche e soprattutto perché spesso il make-up ha la funzione di dare sicurezza in un’età di passaggio piuttosto complicata per le ragazzine che non sono ancora completamente delle donne. Accade spesso di vedere per strada ragazzine con trucchi esagerati, perché attratte da colori sgargianti, che,  a quell’età, risultano sicuramente più idonei e divertenti dei colori tenui. Ma è necessario che le giovani ragazze comincino ad utilizzare colori più adatti a loro e più tenui, per farle apparire veramente acqua e sapone nella loro genuina bellezza. Anche perché se impareranno da piccole i segreti della sobrietà legata al trucco, forse avranno meno difficoltà da grandi nel disaffezionarsi ad un trucco pesante e troppo vistoso. Prediligeremo quindi, in questo caso, degli ombretti molto chiari come bianco, rosa, oro e celeste e per occhi azzurri osate con il celeste ed il viola. Per evitare di sembrare troppo adulte, un consiglio utile è utilizzare le matite per il contorno occhi che siano tono su tono; vale a dire che con un ombretto celeste bisognerebbe marcare con la matita celeste ed evitare le marcature troppo eccessive con il brown o il black adatti più alla sera e ad una età più  adulta. Non usare mai i fondotinta scuri e soprattutto evitare accuratamente che si noti troppo lo stacco viso-collo che spesso è tipico delle giovanissime che sono alle prime prese con i trucchi. Se avete una pelle che non è né lucida o grassa, approfittatene non utilizzando altro che un velo di cipria, magari perlata e lasciate respirare la pelle, senza ungerla. Per le labbra, usate il gloss che è lucido e semitrasparente e non appesantisce le labbra. Bastano pochi trucchi e invece di sembrare Julia Roberts nel film con Richard Gere, sembrerete quello che siete: delle piccole donne pronte per un mondo nuovo!

Read More