Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

Idee per truccare i bambini | EssereBella

Posted by on ott 24, 2012 in TruccaBimbi | 0 comments

A Carnevale, durante Halloween, ad una festa di compleanno: in qualunque occasione un bambino abbia voglia di mettersi in costume, potremmo utilizzare un trucco per il viso. Molti trucchi, in realtà, rendono abbastanza ininfluente l’acquisto di un costume. Un trucco da gatto, ad esempio, trasforma non solo il viso, ma fa sentire il bambino come fosse un un vero e proprio gattino, senza necessità di indossare costume. Per i bambini amanti degli animali, possiamo scegliere il disegno di un gatto, di un cane, di un orsacchiotto, di una tigre. Le ali di farfalla disegnate ai lati del viso, trasformano ogni bambina in una farfalla, coi colori preferiti e che più si adattano ai capelli ed alla carnagione. In questo caso, oltre ai colori ad acqua, si possono utilizzare gel con pailettes o piccole stelline adesive da applicare con molta parsimonia al viso. Per i bambini che amano i supereroi, un trucco che ha molto spesso più successo della vera e propria maschera è quello da Uomo Ragno. Useremo un eye liner o una matita contorno occhi morbida nera, per disegnare le ragnatele sulla base rossa della maschera. Originale anche il trucco da Avatar: una base di colore blu, con pochi tratti color oro. Tenete accanto a voi un disegno od una foto della maschera che volete realizzare, stendete la base, e utilizzate l’eye liner per marcare i contorni fra le diverse zone di colore. Che il lavoro è stato ben fatto, ve lo diranno gli occhi di vostro figlio quando si guarderà allo specchio.

Read More

Hallowen o Carnevale, la festa dei bambini inizia col truccabimbi!

Posted by on ott 18, 2012 in TruccaBimbi | 0 comments

I bambini amano farsi truccare il viso e trasformarsi in gatti, farfalle, cani, supereroi, streghe, fate. Possiamo divertici con loro e trasformarli in tutto quello che desiderano, basta usare alcuni piccoli accorgimenti.

Innanzitutto decidiamo il disegno, magari anche assieme a loro, prima della seduta di truccabimbi: improvvisare potrebbe non portare ad un risultato gradevole per il bambino, che dovrà essere partecipe di questo gioco.

Utilizziamo spugnette morbide, una per ciascun colore, e non pennelli: ci permetteranno di stendere il colore di base in modo più uniforme e di avere una maggiore precisione nel colorare le varie parti del viso.

Quando utilizziamo i colori idrosolubili, non facciamoci prendere dalla fretta o dall’impazienza. Divertiamoci con loro raccontando o facendoci raccontare una storia per attendere, prima di passare al colore successivo. che il colore che abbiamo applicato sia ben asciutto. Un piccolo specchio a portata di mano, ci aiuterà a far passare i tempi di attesa.

Utilizziamo, se necessari, stampi e forme di diverso colore, da appoggiare sul viso e da colorare.

Quando il disegno sarà finito, potremo applicare uno spray fissante ed abbellire il trucco con qualche nota particolare, come gel con le pailettes.

Se il trucco che il nostro bambino desidera è complicato, aiutiamoci disegnandolo o ricalcando un disegno su carta velina che, opportunamente traforata, potremo utilizzare come traccia.

Read More