Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

Trucco da giorno. Tre regole da rispettare per un perfetto make-up.

Posted by on nov 19, 2012 in Trucco da Giorno | 0 comments

Fin da bambine, siamo abituate ad affacciarci davanti allo specchio e dipingerci il viso con pennelli, rossetti, ombretti della mamma. Finché un giorno, dopo aver rinnegato per anni il trucco, ci svegliamo e decidiamo di iniziare a truccarci ma non sappiamo da che parte iniziare.

Non c’è libro che si rispetti o tutorial su internet che non spieghi le basi per un make-up perfetto.

Qui proveremo a descrivere il trucco da giorno perfetto, perché è necessario cominciare a cogliere delle sfumature anche nelle basi di quest’arte.

E cominceremo proprio con le 4 regole base da rispettare per un perfetto make-up da giorno.

Prima regola. Per un trucco da giorno impeccabile, è indispensabile stare attente alle sopracciglia. Sarebbe bene tenerle arrotondate evitando lo sguardo “aquilino”. L’attaccatura delle sopracciglia deve risultare morbida e dare al vostro sguardo un’espressione distesa, dolce.

Regola numero 2.  Attenzione all’utilizzo di eyeliner e matita per contorno occhi. Evitate di marcare troppo la matita e preferite le tonalità di ombretto tenui, senza sottolineare eventuali occhiaie o zampe di gallina.

Regola numero 3. Nel contornare il viso, evirate di utilizzare ciprie, terre e fondotinta troppo scuri o non sfumati nel modo giusto. La luce del sole tende a mettere in evidenza i difetti della pelle, quindi se volete coprire il più possibile, fatelo utilizzando una terra opaca e tenue  leggermente più scura della vostra carnagione. Definite zigomi e mento. Bandite come la peste, le ciprie perlate.

Ultima regola. Non eccedere nell’utilizzo del fard. Tantissime donne lo fanno creando il tipico effetto a pagliaccio. Quando applicate il fard, fatelo uniformemente tenendo conto della forma del vostro viso e mischiate le vostre nuance per ottenere la sfumatura migliore.

Adesso rimane soltanto la pratica. Mettete in azione queste quattro regole ed ogni trucco che creerete vi aiuterà a enfatizzare la vostra bellezza e naturalità.

Read More

Trucco da giorno per gli occhi | EssereBella

Posted by on nov 9, 2012 in Trucco da Giorno | 0 comments

Gli occhi sono lo specchio dell’anima e lo sguardo a volte può essere più efficace di mille parole…allora perché non valorizzarlo con un trucco da giorno ad effetto che possa risaltare il colore dei nostri occhi, qualsiasi esso sia, e penetrare nell’animo delle persone??? A volte si pensa che basta avere gli occhi chiari per avere metà della bellezza e non avere necessità di valorizzarli, questo è in parte vero perché gli occhi chiari sono particolari e basta solo un po’ di trucco per valorizzarli ma sicuramente non sono molto più  interessanti e particolari di occhi dal colore marrone chiaro o intenso basta solo saperli valorizzare.

Esistono in cosmesi dei particolari “trucchetti” per valorizzare il colore dei nostri occhi come: per chi ha gli occhi color castani basta un ombretto di colore viola, un tocco di eyeliner e mascara rigorosamente di colore nero e mi raccomando senza esagerare e via il gioco è fatto si avrà l’impressione che gli occhi possano passare dal colore di un banale castano a quello di un castano con tendenza al verde. Lo so che può’ sembrare strano ma provare per credere.

Importantissimo quando decidiamo di valorizzare il nostro sguardo è quello di avere gli strumenti necessari: piegaciglia (da utilizzare a ciglia ben pulite), copriocchiaie da utilizzare come base per tutto il contorno degli occhi, ombretto adatto alle nostre tonalità, eyeliner o matita morbida e mascara, e infine, dischetti per la detersione da utilizzare con il latte detergente e un buon sapone non aggressivo per completare la pulizia.

Read More

Farfalla o Fata dei Ghiacci? Scegli un trucco per le bambine

Posted by on ott 29, 2012 in TruccaBimbi | 0 comments

Una splendida farfalla colorata o la fredda e cattivissima Strega dei Ghiacci?

Cercate immagini di coloratissime ali di farfalla che potrete disegnare come trucco per le vostre bambine, o procuratevi un fazzoletto bianco con cui coprire i capelli della strega del Ghiaccio.

Usate i colori idrosolubili, che sono atossici ed ipoallergenici, una matita morbida nera per disegnare i contorni, spugnette morbide, una per colore, per disegnare le varie parti del trucco, uno spray fissante apposito, anch’esso ipoallergenico.

La Fata dei Ghiacci è presto fatta: viso completamente bianco, sopracciglia disegnate con l’eyeliner, contorno bocca nero e rossetto bianco. Un semplice fazzoletto bianco fissato sopra ai capelli e qualche spruzzata di gel contenente brillantini color argento, e la vostra Fata dei Ghiacci è pronta.

Per la farfalla occorre un po’ più di tempo, non solo per il disegno ma anche perché i diversi colori vanno applicati uno alla volta per evitare che si mescolino e, ad ogni colore, dovremo aspettare che si asciughi perfettamente prima di passare al successivo.

La farfalla potrà avere le ali ai lati degli occhi, come una piccola mascherina, od occupare tutto il viso: nella scelta, teniamo conto sia della nostra abilità, che dell’età della bambina: più piccola è, infatti, e più sarà faticoso per lei attendere la fine del trucco.

Disegnati i diversi colori delle ali, con l’eyeliner segneremo i contorni delle diverse zone di colore e, sulla fronte, disegneremo le due piccole antenne della nostra farfalla.

Un tocco di gel con brillantini colorati, completerà il trucco.

Read More

Truccare i bambini: tigre od orsetto?

Posted by on ott 28, 2012 in TruccaBimbi | 0 comments

Per truccare i bambini occorre utilizzare colori ad acqua, atossici ed ipoallergenici. Ci serviranno quindi alcuni colori, alcune spugnette per stendere il colore, una matita per occhi nera morbida per definire le varie parti del disegno.

Per fare un orsetto, una tigre, un cagnolino, un gatto, imbeviamo la spugna nel colore che vogliamo utilizzare come base, arancione per la tigre, marrone per l’orsetto, e coloriamo l’ovale del viso, lasciando la parte superiore della fronte libera per il disegno delle orecchie ed un ovale libero attorno alla bocca ed al naso.

Per l’orsetto l’ovale sarà molto grande, fino a coprire metà guancia, e verrà successivamente colorato di bianco.

Disegniamo le orecchie sulla fronte, tonde per l’orsacchiotto, triangolari per i felini.

Lasciato asciugare il colore di base,  coloriamo la parte attorno alla bocca ed al naso: un piccolo ovale rosa per un gatto, giallo per la tigre, bianco e molto grande per l’orsetto.

Riempiamo con lo stesso colore anche la parte centrale delle orecchie disegnate.

Una volta asciugato il colore, definiamo i contorni con l’eyeliner.

In caso di felini, disegniamo anche lunghi baffi sulle guance,  che partono dal naso. In caso di orsetto, usiamo l’eyeliner per allungare la bocca in modo da disegnare un grande sorriso che termina sulle guance.

Coloriamo il naso e fissiamo il trucco con un apposito spray fissante che renderà il trucco… a prova di bambino.

Read More