Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

I pennelli e le spugne giuste per truccare i bambini

I pennelli e le spugne giuste per truccare i bambini

Avere un buon pennello è una delle cose  importanti per truccare il vostro bambino, e condiziona tantissimo il lavoro finale. Ce ne sono di vari tipi:
- a punta piatta
- a punta tonda
- a lingua di gatto
- a sfumino (non ha le setole, ma una spugna in lattice, serve appunto per sfumare).
Con tre pennelli a punta tonda (grande, medio e piccolo) e un pennello piatto si ha un ottimo set per iniziare.
pennelli da usare devono essere quelli per il trucco del “face” e “body painter”, in quanto non devono essere ne duri come quelli per colorare sui fogli,  ne morbidi come quelli del make-up. A fine lavoro bisogna sempre lavare i pennelli, mettendo una goccia di olio d’oliva o una goccia di balsamo per far durare di più le setole. Per riporli utilizzare un porta-pennelli , in quanto evita che si incurvino e si rovinino le setole.

Le spugne  invece, sono indispensabili per dipingere una vasta zona ottenendo diverse sfumature di colori, in minor tempo e con il miglior risultato possibile. A seconda del tipo di colore devono essere utilizzate leggermente inumidite. In commercio ci sono spugne più o meno porose, e spugne in lattice, da utilizzare per gli occhi e piccole zone, inoltre esistono speciali spugne metalliche che si utilizzano tamponando e non fregando, per ottenere l’effetto “barba incolta”, (tipo, il pirata).
Le spugne devono subito essere lavate per rimuovere il colore prima che si asciughi, e lasciarle asciugare all’aria onde evitare la formazione di muffe.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>