Pages Navigation Menu

trucco da giorno, trucco da sera, trucco da sposa

Most Recent Articles

LABBRA AL NATURALE

Posted by on mag 31, 2013 in Trucco da Giorno | 0 comments

Anche molte tra le bellissime di Hollywood hanno adottato il trucco non trucco che rende le labbra belle, voluminose e marcate, ma con effetto naturale, evitando tinte troppo appariscenti, per avere un aspetto che sia al contemporaneamente semplice ma anche di grande effetto.

Ottenere un trucco naturale, ma allo stesso tempo curato ed essenziale, che metta ben in evidenza le labbra, può essere molto semplice, se stiamo attente a qualche piccola regola.

La cosa fondamentale sarà trovare una tonalità di rossetto che sia il più simile possibile al colore della propria carnagione, e questo in alcuni casi può risultare difficile. In mancanza quindi di un rossetto adatto, possiamo anche utilizzare il fondotinta che usiamo normalmente per il viso.

Anche la scelta del colore della matita è importante, e anche questo dovrà essere molto simile al quello naturale della pelle, per definire senza però creare troppo contrasto.

Trovato il necessario, basterà iniziare applicando uno strato di normale burro di cacao per proteggere le labbra. Con la matita ne disegneremo il contorno, senza marcare troppo, per poi passare il rossetto o in alternativa il fondotinta.

Quando questo sarà asciutto, potremo allora applicare un leggero strato di lip gloss trasparente, ed avremo così ottenuto il risultato desiderato

Read More

OCCHI PER TUTTI I GIORNI

Posted by on mag 28, 2013 in Trucco da Giorno | 0 comments

Ci svegliamo la mattina, e come sempre ci troviamo ad avere tante cose da fare; in casa, con i bambini, con noi stesse….e spesso non abbiamo molto tempo da dedicare al trucco quotidiano. Ma ne abbiamo bisogno, perché dopo la stanchezza accumulata, il gonfiore mattutino e magari anche qualche nottataccia passata tra raffreddori e mali di stagione, il nostro viso senza trucco non è presentabile! Ma come fare per avere degli occhi ben truccati senza però perdere tanto tempo? Il segreto è prima di tutto eliminare le eventuali occhiaie; fondotinta e correttori, una passata veloce e leggera per eliminare i segni della stanchezza. A questo punto saranno indispensabili matita, ombretto e mascara. Con la prima, di colore nero, dovremmo disegnare una linea proprio sulla base delle ciglia inferiori, per dare il contorno e mettere in risalto l’occhio; una raccomandazione, la riga non deve però essere interna, altrimenti avremo l’effetto opposto. Sempre con la matita, faremo un rigo anche sulla palpebra, sempre vicino all’attaccatura delle ciglia. A questo punto una passata di rimmel, ma solo sulle ciglia superiori, e per finire un tocco di ombretto sulle palpebre, con un colore intonato ai nostri occhi e magari anche ad un capo che indossiamo. Trucco veloce, ma efficace per uscire in ordine ogni mattina.

Read More

Le regole su come applicare i trucchi ai bambini

Posted by on mar 25, 2013 in TruccaBimbi | 0 comments

Truccare i propri bambini per un evento risulta essere una cosa molto divertente per loro. Ovviamente però oltre ad usare i trucchi adatti, bisogna anche conoscere alcune regole su come applicarli. Per fare più in fretta, bisogna sapere in anticipo che tipo di trucco  si vuole ottenere, magari disegnandolo su un foglio, dato che il bambino difficilmente avrà la pazienza di attendere che il lavoro sia finito.

Quindi dopo esservi muniti di pennellini, spugnette e trucco, occorre proteggere la pelle del bambino mettendo una base di crema idratante. Durante lo svolgimento del vostro “lavoro” tenete accanto a voi una salvietta o un batuffolo d’ovatta con dello struccante per correggere eventuali errori. Nel caso in cui il disegno richieda una copertura omogenea del colore, stendetelo con spugnetta o un pennello largo come quello del fondotinta; mentre per le linee possono essere usati il pennellino o la matita.6Se non si è pratici nel disegno, e in quello che dovete svolgere ci sono delle linee nette, non disegnatele subito, ma fate prima un tratto più leggero e sottile, per poi ripassarlo con il colore definitivo. Fate sempre asciugare bene uno strato di colore prima di applicare il successivo, per evitare di macchiare e sporcare.

Se eventualmente si vuole impreziosire il trucco con pailettes e brillantini, ricordate di applicare quelli in poliestere che non contengano metalli, applicandoli sul viso con una speciale colla cosmetica.

Read More

Truccabimbi: come prevenire le allergie ai bambini

Posted by on mar 24, 2013 in TruccaBimbi | 0 comments

I trucchi che vengono usati per i bambini, molte volte sono causa di irritazioni da make-up, che nei casi più gravi vanno curati perfino con antibiotici. Per fare un trucco adatto per la pelle dei più piccoli,  sui loro visini, soprattutto nella zona del contorno occhi, dovrebbero essere usati cosmetici non aggressivi e che siano  atossici e lavabili; quindi in generale vanno bene anche i cosmetici della mamma in quanto oramai quasi tutte le marche in commercio sono dermatologicamente testate. Bisogna però avere sempre in considerazione che anche quelli testati, per la presenza di metalli come il nichel o di altri siliconi e profumi, possono talvolta irritare o sensibilizzare proprio gli occhi. Quindi se possibile, è consigliabile non stendere il trucco troppo vicino alle palpebre del bambino.

Se usate i trucchi della mamma, si potrebbero avere difficoltà ad ottenere colori definiti usando ad esempio ombretti in polvere. Si consiglia quindi, di usare degli ombretti in crema che risultano essere un po’ più resistenti. Il trucco infatti, affinché resti intatto per un po’ di tempo, deve avere una componente a base di cera, altrimenti si distacca facilmente dalla pelle, soprattutto da quella di un bambino, che certamente non starà li fermo per non far “sciogliere” il trucco. In alternativa, si possono utilizzare anche dei trucchi da teatro, che non solo sono assolutamente atossici e a base di acqua ma che, essendo stati concepiti proprio per il trucco teatrale, hanno una tenuta particolarmente forte e resistono intatti per svariate ore. Inoltre si tolgono via con acqua e normale detergente.

Read More

MAMME E PICCINI AL TRUCCABIMBI

Posted by on mar 23, 2013 in TruccaBimbi | 0 comments

Chi l’ha detto che siano soltanto i bambini a divertirsi con il truccabimbi? Situazione tipo: piccolo tavolino coperto di tanti colori diversi, pennelli, ciotolini, brillantini, pastine colorate….gli occhi brillano solo a guardare tutta quella varietà. E se i bambini scalpitano per la voglia di travestire il proprio viso da quello che più gli piace, sia esso una leggiadra e dolce farfalla oppure una tigre feroce dai denti affilati, per poi fare a gara con gli amici per chi ha il disegno più bello, che dire delle mamme? C’è un po’ di imbarazzo, perché nessuna si fa avanti ed essere la prima che chiede di avere anche lei un bel decoro, be diciamolo, secca un po’. Ma poi qualcuna prende coraggio, e spinta da quello stimolo di voglia di fanciullezza, di spensieratezza, di divertimento, supera il primo imbarazzo e si lancia nella richiesta: “Ma truccate anche le mamme?” E quando la truccatrice risponde di si, cosa che, almeno che la coda dei bambini non sia infinita, succede sempre, allora la mamma torna bambina, e si lascia andare allo spirito di Peter Pan, lasciandosi colorare il viso nei modi più allegri, e diventando anch’essa una bella farfalla, che con le ali della fantasia, può sfoggiare senza vergogna il suo bel viso e volteggiare tornando bambina

Read More

Uccello del paradiso: un modo divertente di truccare

Posted by on mar 19, 2013 in TruccaBimbi | 1 comment

Il gioco del truccabimbi può essere un occasione per occupare un pomeriggio divertente in casa, oppure un modo per animare una festa di compleanno. Esistono tante varietà di personaggi da poter proporre ai bambini, tra questi gli uccelli del paradiso, ossia piccoli uccelli molto colorati che vivono ai tropici. Per ricreare questo fantastico uccello sono essenziali: – un trucco idrosolubile adatto ai bambini (ombretti e matite cosmetiche) di svariati colori tra cui azzurro, rosa, bianco, rosso e nero. – un pennello A questo punto bisogna procedere seguendo alcune indicazioni: iniziate disegnando con l’azzurro le ali dell’uccello del paradiso intorno ad ogni occhio. Poi, seguendo la linea delle sopracciglia, tracciate una linea rosa sopra ad ogni occhio. Con il colore rosa, riempite lo spazio che avete creato tra la linea ed il bordo delle ali e nella parte inferiore di ogni ala, disegnate una linea abbastanza spessa. Sempre utilizzando il rosa, disegnate delle linee sia sulle guance che sotto alle ali, in quanto queste linee rappresentano la coda dell’uccello del paradiso. Sopra alle ali, disegnate delle piume rosa. A questo punto, con il rosso disegnate una linea sulla fronte che rappresenta il becco, ed una linea verticale nera tra le ali dell’uccello che avete creato intorno agli occhi. Infine, per completare le piume sulla parte superiore delle ali, bisogna comporre dei trattini bianchi. Lasciate che i colori si sovrappongano e si mischino leggermente. Aggiungere un po’ di bianco nella parte inferiore delle ali, sovrapponendolo leggermente al rosa.

In questo modo il vostro uccello del paradiso è pronto!

Read More

Come truccare il vostro bambino da leone

Posted by on mar 10, 2013 in TruccaBimbi | 0 comments

Riuscire a fare un truccabimbi da leone per i propri bambini, può risultare davvero di grande effetto e peraltro non è per niente difficile da realizzare. Innanzitutto bisogna procurarsi, presso i punti vendita specializzati i materiali adatti. Tra questi sono essenziali: un pennello a lingua di gatto, un trucco arancione, un trucco bianco, un trucco di colore giallo perlato ed un comunissimo trucco nero. Dopodiché basta seguire le seguenti istruzioni dettagliatamente per fare in modo che il vostro “leoncino” sia molto credibile. Quindi per realizzare il trucco da leone, iniziare applicando su tutto il viso il trucco giallo con una spugnetta umida, facendo particolare attenzione al contorno occhi ed ai bordi vicino al naso, fino a rendere il tutto omogeneo. Poi utilizzare un po’ di arancione sia sulla fronte che sulle guance in modo da dare più luminosità. A questo punto, bisogna applicare con il pennellino a lingua di gatto il colore bianco, per colorare la parte superiore degli occhi (compresa anche di sopracciglia).Sempre con lo stesso pennello, disegnare i baffi del leone. Con un altro pennellino, colorare di nero la punta del naso e il labbro superiore creando la bocca del leone. Fatto ciò, sempre con il colore nero rifinire i bordi degli occhi, dei baffi ed aggiungere i particolari che più piacciono al vostro bambino. Infine, basta applicare un po’ di glitter dorato per dare luminosità ad alcuni punti del viso.

Read More